martedì 14 giugno 2011

Un cielo da cani....

Pipino e l'arcobaleno. Pipino  è il cane di Philip Jennings che  l'8 giugno scorso in North Yorkshire, in Inghilterra, ha assistito, a suo dire,   "probabilmente al più brillante arcobaleno mai visto. Per un po  anche doppio". Effettivamente doveva essere uno spettacolo e pure intenso se anche Pipino si è messo a guardarlo con attenzione. 


Che cosa stava pensando? Nessuno può dircelo  ovviamente, ma possiamo ricordare che l'arcobaleno, almeno agli umani, fu spiegato da  Issac Newton,  nel 17 ° secolo, quando fece passare attraverso un prisma, dimostrando che la luce bianca può  essere scomposta  in più colori.  Gli arcobaleni si formano perchè le goccioline di pioggia in sospensione nell'aria, tipicamente dopo un temporale,  si comportano come milioni di piccoli prismi. 

Ah!!  dimenticavo.....  Tipicamente, in casi come quello illustrato dalla bella foto, agli arcobaleni si accompagna odore di cane bagnato.....

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento