mercoledì 22 giugno 2011

Dalla Terra alla Luna. Si parte dalla Namibia...

total-lunar-eclipse-june-2011-namibia-reserve-tucker-1


La Luna continua a stupire e affascinare. Anche se c'è chi preferisce la Luna bella piena e bianca quest'immagine, specie per chi conosce l'Africa, non può lasciare indifferenti. Solo lì, per il calore del terreno e la polverosità dell'aria, si ha questo incredibile rosso durante le eclissi.  Siamo in Namibia, nel Parco Nazionale.

ll video qui sotto, e ditemi che non è stupefacente, fa capire come in soli 5 anni sia cresciuta la nostra conoscenza, e il dettaglio, della cartografia lunare. Ingranditelo pure, è di alta qualità. Resterete probabilmente un po' scossi dal vedere i progressi e le differenze fra sinistra e destra. I colori sono falsati e danno conto dell'elevazione, in parole povere ci dicono  dove il suolo è più alto (blu, montagne) o più basso, arancione.  A sinistra abbiamo i dati di un importante satellite NASA che mappò la Luna fino al 2005, a destra la immagine complessiva ottenuta dai 192 terabytes di dati spediti a Terra da uno degli strumenti del Lunar Reconnaissance Orbiter,  LRO, un satellite NASA di cui abbiamo già parlato. In ogni modo per avere una idea più tangibile la quantità di dati equivale a quella contenuta in 41.000 DVD. Mettendoli un sopra l'altro, senza custodia ;D , si otterrebbe una pila di 60 metri circa.  Un filmato da godersi veramente, anche perché mostra qualcosa che non vediamo mai:  la Luna girare su sè stessa.  
               
 


Ed infine qui sotto, un altra primizia : come variano le ombre al Polo Sud lunare durante un ciclo, 28 giorni, del nostro satellite. Buona visione e buon allunaggio...

                 

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento