lunedì 10 gennaio 2011

3 Soli is meglio che uàn .....


Una splendida foto di Stoccolma (cliccate per ingrandire) con un bellissimo parelio, doppio se riuscite a vedere. (c'e' un secondo cerchio più scuro esterno al primo brillante)

Sembra che, sul primo cerchio, vi siano altri due "Soli" ai lati, mentre il Sole "vero" appare al centro come dietro ad una lente di ingrandimento. 

In realtà non è "una" lente, ma milioni di minuscole lenti, formate da cristalli di ghiaccio di meno di 1 mm, esagonali, che cadono dall'alta atmosfera e agiscono, rispetto all'osservatore. E' un fenomeno molto locale, infatti spostandosi anche di poco può sparire . 

Eventi atmsferici come questi vengono chiamati Pareli, dal greco parà  "a lato" ed elios "sole". Un tempo erano ritenuti eventi straordinari, quasi miracolosi e spesso di cattivo auspicio. 

Le Cronache di Norimberga, uno dei primi libri a stampa, 1493, ne riporta diverse illustrazioni sempre combinate con disgrazie "cosmiche", come il rogo della biblioteca di Alessandria, qui sotto. 

Da noi si vedono a volte in montagna, meglio da dietro una finestra e con una stufa vicino....

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento