venerdì 21 ottobre 2011

Altre luci, l'infrarosso.

video


Fra il 2004 e il 20092009 si muove attorno ad una stella principale o sua compagna, è evidente dal breve filmato ottenuto semplicemente mettendo una dopo l'altra le due immagini. Non è una stella, non è un pianeta, è qualcosa mezzo e soprattutto alla stessa temperatura della Terra o molto simile, fra i 30 e i 70°. 

Diciamo che potrebbe essere quella del deserto della Arizona, io ci sono stato e assicuro che è caldo assai.
È un record, lo ha scovato il satellite Spitzr di NASA che vede nell'infrarosso, una lunghezza d'onda della radiazione elettromagnetica molto vicina al visibile peraltro, adatta per vedere gli oggetti celesti a bassa temperatura.

La temperatura infatti è eccezionalmente bassa e la massa che è stata ricavata, 56 volte Giove, indicano che WD 0806-661 B, nome orrendo, probabilmente fa parte di una nuova classe di oggetti che solo ora i telescopi spaziali ci permettono di conoscere. Una stella che non è mai riuscita ad "accendersi" oppure un grosso pianeta gassoso.

Potrebbe essere fatto così. 


Nessun commento:

Posta un commento