venerdì 15 luglio 2011

In orbita per studiar-lo o per studiar-la


La sonda NASA Dawn, aurora, sta per incontrare nelle prossime ore, fra il 15 e 16 luglio, l'asteroide Vesta.

Il titolo gioca ovviamente sui differenti generi di "asteroide" e "Vesta". La sonda ha già regalato la migliore immagine mai avuta di un asteroide della fascia principale, quella fra Marte e Giove scattata da 26.000 chilometri solamente. Eccola:


Vesta non è per niente piccolo, ha un diametro di 525 chilometri, come dire da Trieste a Torino, e ruota su sé stesso in 5 ore e un quarto circa. E' interessante per la conformazione geologica che potrebbe fornirci una chiave importante per capire la "storia" del Sistema solare, di cui gli asteroidi, secondo gli astronomi, fanno parte anche da prima che i pianeti si formassero. 


Dawn è stato lanciato nel 2007 e quindi ha impiegato ben 4 anni per arrivare fino a dove è. Impiegherà un anno attorno a vesta per studiarlo e poi via, verso la destinazione finale: il pianeta Cerere.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento