lunedì 30 aprile 2012

Fra gli anelli di Saturno e Giove, per gli amici di R 101

                       

Altri Universi, altre TV ;) fuoriprogramma


La guida Scettica dell'Universo è un gustoso serial su rete prodotto in USA, che sbugiarda ridendo il fenomeno degli imbonitori, molto diffuso negli Stati Uniti. Ovviamente riconoscerete nel filmato i modi tipici, anche da noi, dei venditori in TV o di quelli che predicono il futuro con carte e oroscopi. E' un metodo vecchio come il mondo: lanci delle domande tronche a metà e vedi le reazioni del soggetto. 

Ecco il filmato. Un'avvertenza: la lingua è un po' difficile a tratti da capire, è infatti giocata su canoni televisivi, ma si intuisce benissimo cosa vogliono dire presentatore, che cerca di capir quale "spirito" vuole evocare lo spettatore, e lo spettatore stesso che di volta in volta parla del parente, zio, padre, nonno. Gustoso assai.  Un unico comandamento NON andate alla fine, aspettate che arrivi, ne vale la pena. 

          

sabato 28 aprile 2012

Venere splendente, non perdiamocela!

Venere è un pianeta "interno" . Sta cioè fra noi e il Sole, tanto che mostra le fasi come la Luna. Come funziona? Guardate una lampadina con un'arancia o mela in mano e fate finta che la lampadina sia il Sole,la vostra testa la Terra e l'arancia Venere, se portate l'arancia, per quanto possibile, con il vostro braccio a orbitare attorno alla lampadina vi rendete conto del fenomeno delle fasi. Se avete un binocolo anche poco potente potete guardare il pianeta, Galileo si rese conto delle fasi di venere con il suo cannocchiale, con ben pochi ingrandimenti e vetro ottico di pessima qualità.

In queste prossime notti Venere, che già abbiamo incontrato le scorse settimane per il balletto con Giove, sarà al massimo dello splendore per il 2012. Un peccato perdersela. Facilissimo trovarla, anche in queste notti di Luna crescente.  Qui sotto come apparirà il cielo verso le 2030 questa sera, basterà guardare verso Ovest, dove il Sole è tramontato.  Ma Venere si vedrà, e anche la  Luna, per molte ore.   


venerdì 27 aprile 2012

Pensi di avere un buon grandangolo ? Guarda un po' questo.

Si chiama Large Synoptic Survey Telescope, LSST, e come dice la parola stessa, sinottico, annoterà tutti  cambiamenti del cielo notte dopo notte. E fra 10 anni farà il più strepitoso film del cielo che mai umanità abbia avuto, semplicemente mettendo insieme tutte le immagini. Ogni notte infatti, dalle Ande cilene, questo telescopio da 8.4 metri fotograferà tutto il cielo visibile.  


E' un telescopio molto particolare, con un campo di vista incredibilmente largo e con una caratteristica unica come strumentazione. Una camera fotografica da 32 miliardi di pixel (avete letto bene) eccola qui sotto in un disegno di artista.

Come potete pensare facilmente ci saranno un sacco di dati da mettere da qualche parte, peraltro resi pubblici in tempo reale. Altro che Open Science, gli astrofisici fanno già parte con il pubblico direttamente non solo dei risultati ma anche dei dati. Volete sapere quanti ? ) milioni di gygabytes/anno , un record. Il tutto si farà, proprio questa settimana il Dipartimento dell'Energia degli USA, competente sulla questione, ha dato l'ok. Prenotiamo il posto al cinema fra 10 anni. 

giovedì 26 aprile 2012

Siamo fatti della stessa sostanza (radioattiva) de.....

.... Dei sogni, dice William Shakespeare. Media ci dicono continuamente che siamo figli delle stelle per la questione che gli elementi chimici si formano nelle stelle e vengono mandati in giro dalle stelle che esplodono come le supernovae  (qui sotto) 




Va bene, ce lo hanno detto 100 volte Ma chi di voi avrebbe mai sospettato di avere in corpo anche dell'Uranio ? E anche  del Torio e  Vanadio ?  


Divertitevi a vedere di cosa è fatto un essere umano sui 70 chili con quest'immagine qui sotto. 



mercoledì 25 aprile 2012

Vanno di moda gli asteroidi.

Dopo la presentazione del progetto di sfruttamento minerario degli asteroidi, da parte della Planetary Enterprise di 3 magnati americani, non si fa altro che parlare di asteroidi. 


Si valuta che un asteroide come Lutezia, qui sotto, possa valere 10.000 miliardi di $ in metalli. Sono conti un po' così, ma certamente indicativi del fatto che parecchia gente sta iniziando a pensarci seriamente. L'idea è piuttosto vecchia  , ha più di 100 anni, ma solo ora si inizia a capire che ci si può lavorare. 

Il tutto non è dietro la porta però , per portare a terra una decina di grammi di materiale, fosse anche oro, attualmente, giusto per discorrere, siamo sul miliardo di $ .

Qui sotto Lutetia, un asteroide di circa 130 chilometri di dimensione massima, che ha il nome della città di epoca romana che precedette Parigi. E' uno di quelli che meglio conosciamo, grazie alla sonda europea Rosetta, che pochi mesi fa  passò vicino e ci inviò delle immagini incredibilmente dettagliate come questa



Grazie alla sonda europea Rosetta, che nel 2014 incontrerà la cometa che dovrà studiare per mesi, possiamo vedere questo affascinante filmato in cui la sonda si avvicina al Lutetia. 

                          

sabato 21 aprile 2012

Il giorno della Terra. E la notte.


Oggi è il giorno della Terra, e dovrebbe servirci probabilmente a pensare che al nostro tanto bello quanto (da noi) martoriato Pianeta dovremmo portare maggior riguardo. Ma niente brontolii. Il giorno della Terra, qui da noi, sta finendo e fra poco sarà notte.  L'astronomia e l'ingegneria spaziale ci offrono la possibilità di vedere la Terra dall'alto e nel suo posto nell'Universo. 

Ecco quindi per voi/noi la "notte" del nostro Pianeta visto dallo spazio.  In sequenza:

: 01 - Stelle sopra il sud degli Stati Uniti
: 08 - La costa occidentale degli Stati Uniti fino al Canada
: 21 - Europa Centrale e Medio Oriente
: 36 - Aurora Australis nell' Oceano Indiano
: 54 - Forti tempeste in Africa
01:08 - La parte centrale degli  Stati Uniti
01:20 - Midwest degli Stati Uniti d'America
01:33 - Regno Unito e  Mar Baltico
01:46 - Luna calante
01:55 - Nord degli Stati Unitie Canada orientale
02:12 - Aurora Australis nell' Oceano Indiano
02:32 - La cometa Lovejoy
02:53 - Aurora Borealis sulla baia di  Hudson 
03:06 - Regno Unito verso l'Europa centrale





Vi riporto anche le parole della canzone di sottofondo, Walking in the Air

We're walking in the air
We're floating in the moonlit sky
The people far below are sleeping as we fly

I'm holding very tight
I'm riding in the midnight blue
I'm finding I can fly so high above with you

Far across the world
The villages go by like dreams
The rivers and the hills
The forests and the streams

Children gaze open mouth
Taken by surprise
Nobody down below believes their eyes

We're surfing in the air
We're swimming in the frozen sky
We're drifting over icy
Mountain floating by

Suddenly swooping low on an ocean deep
Arousing of a mighty monster from its sleep

We're walking in the air
We're floating in the midnight sky
And everyone who sees us greets us as we fly

venerdì 20 aprile 2012

Due foto brutte ma uniche

La prima è questa.

              

Guardatela bene. E' la traccia di un raggio cosmico dalla Stazione Spaziale Internazionale , ISS, ma ne abbiamo viste di enormemente migliori. Lungo la diagonale però c'e' una linea chiara e spezzata è la traccia di un raggio cosmico che sta entrando nell'atmosfera. Un immagine quasi unica. I raggi cosmici sono in realtà particelle molto , molto energetiche che provengono dalle profondità dell'universo. Anzi ultimamente è molto dubbio che quel che pensavamo di loro (prodotti in eventi cosmici di altissima energia come i lampi di raggi gamma) sia del tutto sostenibile alla luce delle ultime osservazioni. Comunque sia quello che ha provocato quella traccia quasi invisibile è partito con tutta probabilità qualche miliardo di anni fa !!

E ora guardate questa :


Sono due laghi. Uno è su Titano, il maggiore dei satelliti di Saturno, il liquido che lo forma è metano e l'immagine è stata fatta dalla sonda italo americana Cassini. L'altro è Elosha Pan, in Namibia.  

Dite la verità che se non fosse perché è a colori l'immagine di destra avreste fatto fatica a capire che è quello il lago "terrestre". 


giovedì 19 aprile 2012

A come Alaska o come Assiderarsi.



La foto di un’aurora boreale, come tante altre. Guardate però bene: c’e’ un osservatorio astronomico sulla destra e sulla sinistra della gente che armeggia dietro a uno strano coso.

Siamo a   Fairbanks, Alaska  e fa molto freddo, ci si “assidera” , ossia si sta “ad sidera” esposto alle stelle :DD, e vengono spediti in alto due palloni sonda per studiare lo svolgersi del fenomeno aurora. E? il 12 aprile, pochi giorni fa e i palloni arriveranno a 30  chilometri di altezza . In tutto è previsot il lancio di 22 di queste sonde.

Oltre alle telecamere, i palloni portato una varietà di strumenti ed esperimenti, inclusi microfoni per catturare il “suono dell’ aurora”, campioni di batteri per indagare il potenziale danno da raggi cosmici in rapido movimento.
Da vedere il filmato dal vivo, freddo gelido ma passione al calor rosso. 


                                          video

martedì 17 aprile 2012

Buchi nel campo magnetico del Sole

Il campo magnetico del Sole è piuttosto complesso e si estende molto avanti nel sistema solare. 

Ha però una particolarità poco citata. Sulla superficie del Sole stesso il campo magnetico si stende come un foglio di pellicola adesiva, quella che si usa per mettere i cibi in frigo,  e  "contiene" il gas entro i limiti di quella che noi apprezziamo come superficie solare.

Quando, per qualche motivo, cede per un momento e si crea un "buco" in  questa "pellicola protettiva" sulla superficie, il gas fuoriesce immediatamente, come è successo ieri. Fortunatamente non era diretto verso la Terra, un flare notevole come vedete. Comunque qualche effetto si avrà nelle prossime ore qui da noi, man mano che il Sole ruota e quella regione verrà in vista della Terra. niente paura, mal che vada qualche Aurora in più in Norvegia o Alaska. 

video



lunedì 16 aprile 2012

Molti oggi vi diranno che Saturno....

Saturno è in opposizione al Sole  quindi si vede benissimo perchè è "dalla stessa nostra parte" nell'orbita rispetto al Sole. Vicino e visibile durante la notte.  Perfetto per vederlo anche con un modesto telescopio.






Il fantamondo dei blog e fb è giustamente pieno di appassionati che spiegano perchè e per come.


Mi prendo quindi la libertà di farvi semplicemente vedere quella che per me è la più bella foto di Saturno. E' stata scattata dalla sonda spaziale italo americana Cassini 2 anni fa.


L'ho messa  in alta risoluzione, ingranditela, è stupenda. Sognate Saturno stanotte, ne vale la pena.  Buona settimana.


domenica 15 aprile 2012

Nostalgia dell'Africa ?

Per chi in queste giornate piovoso ha nostalgia dell'Africa.




Per chi in Africa non c'e' mai stato, per chi non ci andrebbe mai MA ama le notti stellate:  asciughiamoci dalla pioggia con questo splendido video sui cieli della Namibia.


                      

giovedì 12 aprile 2012

Astronomia, musica e domande in diretta.Oggi dalle 14 alle 15



Oggi fra le 14 e le 15 un'ora di astronomia e musica a Radio Padova (clicca qui per il sito da dove puoi anche ascoltare la diretta e inviare domande) 


Ci sarò io e il conduttore, il noto Barry  .

Se hai voglia di sentire le ultime novità o se hai domande sintonizzati via radio o via Web oggi, 12 aprile, fra le 14 e le 15.

A risentirci !!

mercoledì 11 aprile 2012

Freddo, bufera, par di essere sulle Alpi.


Salve a tutti i miei appassionati/e  amici di Scienzaltro. Un piccolo fermo macchina dovuto alle ferie pasquali ma soprattuto alla rottura del mio PC :((

Qui al Nord fa freddo e piove (e questo è comunque bene), in montagna addirittura nevica e "fisso", come si dice in Veneto.

Comunque anche al Sud promette intemperie.

Mi pare giusto quindi far vedere questo video, girato sulle Alpi Svizzere dal più alto ristorante girevole d'Europa.

              


Si vede il cielo che gira attorno alla stella Polare, sempre uno spettacolo affascinante.

Ma per chi ha voglia di "aguzzare la vista", come recita il titolo di un famoso gioco della Settimana Enigmistica", c'e un gioco da fare. Nel filmato si vedono dei puntini luminosi fissi e intermittenti. (vi do un aiuto al secondo 04 e 05 appare a 3/4 dello schermo, sopra proprio l'indicazione del tempo, uno di questi puntini, ma ce ne sono altri).

Non sono UFO non preoccupatevi, sono satelliti Geostazionari, che stanno cioè in orbita equatoriale sopra la Terra, e sono geosincroni, ovvero ruotano esattamente con la stessa velocità dalla Terra. Sembrano quindi sospesi sopra la nostra testa. Lampeggiano perché, tipicamente, ruotano su loro stessi, e quindi riflettono diversamente la luce del Sole.  Sono tutti satelliti di servizio, per rilevamento, sorveglianza e comunicazioni.


sabato 7 aprile 2012

7 volte + 1 : Buona Pasqua

Sono le Pleiadi, le sette sorelle, visibili anche a occhio nudo e cantate dai poeti fin dall'antichità.  Una specie di piccolo "carro" che in queste sere è visitato da Venere. Una foto splendida di Doug Zubenel che dovete cliccare per vedere al meglio.

Sinceri auguri di Buona Pasqua.



giovedì 5 aprile 2012

Pennacchi marziani



Un pennacchio di polvere alto 20 chilometri e largo appena 70 metri. Un vortice atmosferico apparentemente  strano per la nostra Terra, difatti è su Marte, nella regione Nord della Pianura Amazzonia. 

E' stato ripreso ad alta risoluzione dalla fotocamera Imaging Science Experiment (HiRISE)  del Mars Reconnaissance Orbiter, il satellite NASA da tempo attorno al Pianeta Rosso. 

Colonne d'aria a vortice, rese visibili dal fatto che trasportano polvere, ci sono anche da noi, ma ovviamente nelle città sono piuttosto rare e non di queste dimensioni. 

A differenza di un vero e proprio tornado, un "diavolo di polvere", così vengono chiamati,  si formano di solito in una giornata limpida quando la terra viene riscaldata dal Sole e   l'aria, riscaldata in prossimità della superficie, si eleva  rapidamente attraverso una piccola zona  di aria più fredda  e  può cominciare a ruotare sempre più velocemente.

Qui sotto una bella e realistica animazione realizzata da NASA. 



lunedì 2 aprile 2012

La conservazione dell'Energia. Un video buffo per pensare seriamente.



Batte il sole sui pannelli e la "luce" si trasforma in calore e poi energia elettrica. 

Le trasformazioni continue dell'energia sono parte della nostra vita quotidiana.  Quando d'inverno ci sfreghiamo le mani per scaldarcele trasformiamo l'energia meccanica in calore, energia termica. Quando saltiamo da un muretto trasformiamo l'energia potenziale, quella che abbiamo in forza della posizione più elevata del muretto rispetto alla strada, in energia cinetica, grazie alla velocità che acquisiamo per l'azione della gravità. Le trasformazioni continue dell'energia sono uno dei fenomeni principi della Natura, e non riguardano solo le stelle, in cui rivestono un importanza fondamentale.  

Vi propongo qualche minuto di pausa e la visione di questo filmato, apparentemente buffo, ma molto, e simpaticamente, didattico. Guardatelo con attenzione e se avete figli/e in età scolare discutetelo con loro. Impareranno qualcosa di molto utile anche per la loro vita. 

video


domenica 1 aprile 2012

L'universo è pieno di gatti!!

Guardate qua!!


E se non ci credete allora provate col filmato !


             

Specialmente dedicato alle mie amiche/i gattofile .